"Burning Man", lo scatto che ha vinto il "World Press Photo"

Share

Una maschera antifumo e antigas sul viso, una t-shirt bianca e sullo sfondo un muro di mattoni rossi con la piccola scritta nera "Paz" (Pace) "sparata" su quello stesso muro da una pistola. "Si tratta di uno scatto classico, ma ha un'energia istantanea e dinamica. Mi ha dato un'emozione istantanea".

Lo scatto è stato selezionato tra le sei foto finaliste annunciate il 14 febbraio scorso. La foto ha anche vinto il primo posto nella categoria Spot News, immagini singole.

Si intitola "Burning Man" ed è la foto dell'anno.

Protagonisti saranno i vincitori italiani 2018 di Wpp: Gianluigi di Sturco, secondo nella categoria Storie d'attualità, Luca Locatelli, secondo categoria Ambiente, Francesco Pistilli, terzo nella categoria General News, Fausto Podavini, secondo categoria Progetti a lungo termine, e Alessio Mamo, secondo nella categoria People News. Ronaldo Schemidt, fotografo dell'agenzia AFP, è il vincitore della 61esima edizione del World press photo.

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.