Amstel Gold Race: vince il danese Valgren

Share

Amstel Gold Race: vince il danese Valgren

Settimana prossima sono in agenda altre due classiche di questo inizio di stagione: mercoledì la Freccia Vallone e domenica la Liegi-Bastogne-Liegi. A un certo punto non sembrava un'ipotesi incredibile per l'italiano che ha un feeling speciale con l'Amstel Gold Race che ha già vinto due volte.

E se Enrico Gasparotto piazzasse la terza?

La 53esima edizione della Amstel Gold Race - i 263 km da Maastricht a Berg En Terblijt - è andata a sorpresa al danese Michael Valgren, abile a piazzare l'attacco decisivo a poco più di 2 km dall'arrivo. In mezzo ci saranno ben trentacinque muri, alcuni dei quali hanno scritto la storia della corsa olandese.

Infine a 18 km dal traguardo il gruppo si troverà di fronte all'ultima vera còte che è il Cauberg, cui seguirà, dopo un breve tratto in discesa il Geulhemmerberg, piccola ascesa al 6 % che potrebbe permettere di allungare a un eventuale fuggitivo o viceversa permettere di rientrare a chi è dietro, ma che difficilmente farà la differenza. La salita di Valkenburg è solo una delle insidie, affiancato da una successione terribile come il Gulpenerberg, ilKruisberg (700 metri all'8,3%), l'Eyserbosweg (1100 metri al 7,4%), il Fromberg e il Keutenberg che introdurrà all'ultimo Cauberg.

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.