Verso Arsenal-Milan, Borini: "Loro sono strani, noi abbiamo un vantaggio"

Share

Verso Arsenal-Milan, Borini:

La partita è in programma il giorno 15 marzo alle ore 21:05 allo stadio Emirates Stadium. Cronaca, formazioni, risultato e pagelle Europa League - Domani, giovedì 15 marzo, va di nuovo in scena l'Europa League con le gare di ritorno degli ottavi di finale. Erano altri tempi, in particolare era il Milan dei vari Boateng, Ibrahimovic e Robinho, ma nulla è impossibile, soprattutto alla luce dei recenti problemi di spogliatoio che hanno investito la società londinese.

Gattuso ha intenzione di partire subito all'attacco per cercare di ridurre subito il gap con i padroni di casa e giocarsi la qualificazione fino all'ultimo, ma un eventuale gol dei Gunners rischierebbe di compromettere ulteriormente il match e il passaggio del turno, motivo per cui bisogna attaccare molto ma bisogna anche stare attenti a non subire, in poche parole servirà una partita perfetta.

Gattuso temeva un contraccolpo psicologico dopo la sconfitta dell'andata, ma i rossoneri sono riusciti a battere il Genoa in extremis e a continuare il loro momento d'oro in campionato con quattro vittorie consecutive e zero gol subiti. Per il resto l'allenatore francese schiererà la formazione tipo. L'unico dubbio dovrebbe essere il regista con Biglia favorito su Montolivo. A suo supporto ci saranno Ozil e Mkhitaryan mentre a centrocampo spazio a Ramsey, Xhaka e Wilshere.

Lucas Biglia e Franck Kessié in mezzo al campo, a destra Suso e a sinistra uno fra Giacomo Bonaventura e Hakan Calhanoglu (più il primo che il secondo). I rossoneri, nei tre precedenti in casa dei Gunners, non hanno mai segnato.

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.