Vernee porta i suoi nuovi smartphone al Mobile World Congress 2018

Share

Vernee porta i suoi nuovi smartphone al Mobile World Congress 2018

Bordi praticamente assenti e jack delle cuffie eliminato: ecco il design dei nuovi smartphone di Sony.

Anche l'americana Energizer Holdings, nota per batterie e prodotti di personal care, ha tenuto un suo stand nel quale ha mostrato il suo Power Max P16K Pro.

Le fotografia notturna, infatti, rimane una delle sfide più difficili per gli smartphone, e negli ultimi anni sono molti i marchi che hanno tentato di affrontare il problema, in maniere anche diverse.

Cambia anche la posizione della fotocamera, questa volta centrale con sotto il lettore delle impronte. Schermo da 18:9, alimentato da un processore Helio P23, 6GB di RAM e 128 GB, 4 fotocamere (posteriori da 16 +5 megapixel e anteriori da 13 + 5 megapixel), supporto NFC, sistema operativo Android 8.1 Oreo e batteria da 6.200 mAh.

Inoltre Sony ha annunciato una nuova tecnologia: il Dynamic Vibration System, grazie alla quale, mentre guarderemo un filmato, potremo avvertire delle vibrazioni. Al momento non sappiamo altro ma qualcuno al MWC 2018 ha provato questo smartphone che potrebbe essere rivoluzionario sul serio. In prima linea, in questo caso, troviamo soluzioni come Samsung Galaxy S9, Sony Xperia XZ2 e Nokia 9. Questo ha permesso al modello in questione di arrivare ad avere un rapporto tra schermo e corpo superiore al 98% (iPhone X si ferma intorno all'83%). A muovere le redini di questa nuova categoria di device abbiamo sensazionali display 4K da 5.8 pollici (Standard Versione) e 5.7 pollici (Compact Version).

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.