Truffatore seriale arrestato a Spezia: nel mirino gli anziani

Share

Truffatore seriale arrestato a Spezia: nel mirino gli anziani

Avrebbe colpito anche a Piacenza oltre a Genova, Parma, Lodi, Cuneo e Verona, un truffatore seriale di origine sinti residente in provincia di Asti.

Sono sedici gli episodi che la procura di Genova e il gip gli contestano. Olivieri è stato rintracciato alla Spezia: aveva appena messo a punto l'ennesima truffa. Dopo alcuni colpi portati a termine nella zona di Genova, la polizia del capoluogo ligure e quella di La Spezia hanno iniziato a collaborare visionando le riprese di alcune telecamere collocate nelle zone delle truffe. Olivieri si presentava davanti casa delle vittime scelte fingendo di essere un finanziere, un funzionario del Comune o dell'Imps lì per risarcire gli anziani per operazioni errate, ma comunque mai avvenute realmente. Gli anziani, convinti, gli consegnavano quindi i documenti e il bancomat con relativo pin, che Olivieri utilizzava subito ritirando contanti.

E' stato arrestato a Spezia.

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.