Tragedia a Lecce, uomo investito sui binari

Share

Tragedia a Lecce, uomo investito sui binari

Fabrizio Bernardini, clochard di 58 anni, è stato travolto e ucciso da un treno nei pressi della stazione di Lecce la mattina del 14 marzo.

Tragedia nella stazione ferroviaria di Lecce dove nella mattinata una persona è stata travolta dal treno sul binario uno perdendo la vita.

Parrebbe che l'uomo si fosse piegato sui binari per fruire di una conduttura d'acqua, forse per bere o per lavarsi, quando - probabilmente accecato dal sole - non ha visto il treno che, nel frattempo, sopraggiungeva.

Dopo l'impatto è stato trascinato per diversi metri prima che il convoglio fermasse la propria corsa. Lievi ritardi alla circolazione ferroviaria. Sul posto sono intervenute le forze dell'ordine per effettuare i rilievi e i sanitari del 118.

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.