Tim: il Fondo Elliott acquista quote significative e sfida Vivendi

Share

Tim: il Fondo Elliott acquista quote significative e sfida Vivendi

Il fondo Elliott Management di Paul Singer sta accumulando quote in Telecom Italia per cercare di contrastare la modalita' con cui Vivendi sta guidando la societa'. Difatti, nonostante quelle fin qui espresse siano esclusivamente indiscrezioni supportate da fonti dell'agenzia Bloomberg, il riflesso dell'operazione sul mercato azionario inizia già a palesarsi: all'apertura delle contrattazioni, Tim ha registrato un clamoroso balzo del 6%.

Tim sotto i riflettori a Piazza Affari in scia alle indiscrezioni sulla discesa in campo del fondo attivita Elliott che avrebbe rastrellato azioni del gruppo telefonico in chiave anti-Vivendi.

Il fondo Elliott è conosciuto in Italia per aver aiutato finanziariamente i cinesi ad acquistare il Milano e sul mercato è uno degli azionisti attivi più impegnati che ha messo in sacco BHP Billiton e NXP Semiconductors. L'obiettivo di Elliott sarebbe quello di arrivare all'assemblea del 24 aprile con abbastanza diritti di voto per poter nominare membri nel cda di Telecom e partecipare alla gestione del gruppo.

Telecom Italia (+5,5%) in forte progresso nel giorno del cda chiamato ad approvare i dati 2017 e il piano industriale al 2020, nonchè il dossier relativo alla cessione di Persidera.

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.