Tenta il furto negli uffici Apes: arrestato

Share

Tenta il furto negli uffici Apes: arrestato

Non riesco a fermarmi. Per Giorgio I, 43 anni, sono scattate le manette per la seconda volta in poco più di 20 giorni. Non ho un lavoro e ho bisogno di rubare. "Sono rovinato dalla cocaina e rubo per comprarmi la droga".

L'uomo è stato arrestato dai militari di Torino per furto aggravato.

Quel giorno è entrato nel supermercato poco minuti prima dell'orario di chiusura e si è nascosto in un ripostiglio.

Al momento della verifica della copertura R.C. auto i militari si sono accorto che il mezzo ne era sprovvisto e hanno contestato al conducente l'infrazione. Con la mano sanguinante non riesce ad arrampicarsi per raggiungere la finestra. L'allarme continua a suonare e il 43enne si arrende e si siede per attendere l'arrivo dei carabinieri.

I Carabinieri hanno inoltre recuperato il motociclo, rinvenuto nei pressi di un lido, e tutta la corrispondenza, consegnandoli all'avente diritto. Immediatemete arrestato per furto è adesso in attesa di processo.

Negli ultimi mesi si sono verificati dei furti nel parcheggio del cimitero di Sarteano, per questo motivo gli uomini della locale stazione tenevano sotto controllo il luogo alla ricerca del ladro che in tre occasioni aveva derubato tre signore in visita ai defunti.

Sul luogo del furto i militari avevano trovato diverse tracce di sangue.

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.