Ritrovato morto nel lago di Garda il 16enne scomparso Marco Boni

Share

Ritrovato morto nel lago di Garda il 16enne scomparso Marco Boni

Il corpo è quello del giovane studente Marco Boni, scomparso il 16 febbraio da Riva del Garda. E c'era anche qualche speranza che fosse ancora vivo. La conferma arriva dalla Questura di Trento, dice TgCom, che ha coordinato le ricerche in queste due settimane.

Il cadavere è stato individuato dai sommozzatori della polizia a più di 20 metri di profondità, fra le rocce del fondale del lago. Verso le 12.30 si sono concluse le operazioni di recupero da parte della polizia.

La posizione renderebbe plausibile la versione secondo cui il ragazzo sia sarebbe avventurato lungo la vecchia Gardesana per circa un chilometro prima di finire in acqua. Si conclude nel peggiore dei modi una vicenda che ha tenuto per lunghi giorni con il fiato sospeso l'intero Trentino. Era il 16 febbraio scorso quando, dopo essere uscito dal liceo Maffei, Marco aveva chiamato la madre avvertendola dell'intenzione di fare una passeggiata. Nella mattinata odierna la terribile scoperta.

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.