Proiezioni Opinio per Rai:nessuna coalizione ha maggioranza Senato

Share

Proiezioni Opinio per Rai:nessuna coalizione ha maggioranza Senato

È la fotografia del trionfo del Movimento fondato da Beppe Grillo quella scattata dalle proiezioni al Senato di LA7. Gli aventi diritto chiamati alle urne sono oltre 46 milioni, precisamente 46.604.925 per la Camera, dove si vota dai 18 anni in su, e 42.871.428 per il Senato, dove si vota dai 25 anni. Senza se e senza ma. Sia che sia trenta per cento abbondante.

“Cè un elemento certo: il M5s sarà il pilastro della prossima legislatura ed è il risultato di tutti questi anni di lavoro”, dice Alfonso Bonafede. Hanno ragione a dirlo (con l'unica riserva della conferma di questi dati quando arriveranno i risultati dello spoglio materiale delle schede). Pd 20-23%, Più Europa 2-4%, Insieme 0-2%, Lorenzin 0-2%, Svp 0-1%, M5s 29,5 -32,5%, LeU 3-5%. Come ormai tradizione in televisione andranno in onda numerosi programma che seguiranno in diretta i risultati delle votazioni. Le proiezioni arriveranno sicuramente già dalla mezzanotte, quelle più attendibili si attendono intorno alle 2.

L'Italia - e non solo - è in attesa dei risultati definitivi delle #Elezioni politiche del 4 marzo per capire chi avrà la missione di formare il prossimo governo. Anche lalleanza di centrodestra ha fatto centro.

Per il centrosinistra, invece, i presagi più neri si sono avverati compreso il pericolo di crollo del Pd sotto la soglia psicologia del 20%: al Senato il partito di Matteo Renzi è al momento al 19,86%.

Secondo gli "instant poll" forniti dal canale tv La Sette, il Movimento 5 stelle avrebbe ottenuto tra il 28,8 e il 30,8% dei consensi alle politiche di oggi.

Italia ha scelto M5S ma chi governa non si sa. Il senso di incertezza regna ancora sovrano, anche perché i sondaggi ufficiali pubblicati prima del silenzio elettorale mostravano un vantaggio di Forza Italia, Lega, FdI e NcI senza però avere i numeri necessari per governare.

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.