Post elezioni, Mediaset crolla in Borsa: -4,63%

Share

Post elezioni, Mediaset crolla in Borsa: -4,63%

Apertura in calo anche per le Borse europee, all'indomani del voto in Italia e alla luce del via libera dell'Spd, in Germania, a una grosse koalition per formare un governo con Angela Merkel cancelliere.

L'oro sale a 1.325,88 dollari l'oncia durante le contrattazioni in Asia guadagnando lo 0,24%.

Partenza in forte ribasso per la Borsa di Milano, con il Ftse Mib che in avvio ha segnato -2,03%, per poi recuperare sino a -0,9%. Sul paniere principale, affonda Mediaset (-5%) e sono in forte calo le banche: Banco Bpm perde il 3,7%, Ubi -3% e Mps -2,4%.assestata per poi assestarsi a -1,5% a 21.589 punti. Il titolo cede il 4,63 per cento a 2,96 euro, indossando la maglia nera del Ftse Mib, l'indice delle principali società quotate. Lo spread tra Btp e Bund apre in deciso rialzo a 143 punti base (131 punti base la chiusura di venerdì scorso), risentendo dell'esito del voto in Italia.

Si prospetta un avvio di seduta debole per le Borse europee. Il rendimento è in salita, al 2,12%. Londra e' prevista in perdita dello 0,63%, Francoforte giu' dello 0,92% e Parigi dello 0,86%.

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.