Perugia, Ofelia Tiburi strangolata. Figlio chiama 112: "Sono stato io"

Share

Perugia, Ofelia Tiburi strangolata. Figlio chiama 112:

Un sessantenne è stato arrestato oggi a Perugia con l'accusa di omicidio volontario dopo aver telefonato ai carabinieri dicendo di aver assassinato la madre, ottantenne. Dietro una delle quali, insieme alla propria famiglia (moglie e due figli), abita anche il figlio che l'ha uccisa. L'uomo non avrebbe fornito il movente agli inquirenti e durante l'interrogatorio sarebbe apparso in stato confusionale. L'uomo non viveva con la madre, ma aveva passato nel suo appartamento la notte.

Ha chiamato i carabinieri e ha annunciato di aver ucciso la madre.

A parlare una voce maschile, che ha implorato i militari di raggiungerlo subito a casa: qui hanno trovato una donna, Ofelia T., 79enne, morta, con evidenti segni di violenza sul collo.

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.