Padova, dramma della povertà: anziana sviene al supermercato, poi la scoperta

Share

Padova, dramma della povertà: anziana sviene al supermercato, poi la scoperta

Un donna di 75 anni è svenuta in un supermercato alla periferia di Padova, l'anziana pensionata ha accusato un malore ed è stata subito soccorsa da un medico presente per caso nel negozio. I vicini dicono invece che la signora "è totalmente autosufficiente, ha i soldi per cucinare e riscaldarsi ma tiene la casa fredda perché vuole risparmiare". Non ho più nemmeno il gas. Il consiglio che possiamo dare ai nostri lettori che hanno parenti anziani che vivono da soli è di non far mancare mai il conforto e un pasto caldo se possibile. "Sono costretta a mangiare soltanto cibo freddo in scatola, sono sfinita". Il direttore del supermercato: "Non è un caso isolato".

Non è la prima storia di anziani che vivono questo dramma. Quando l'anziana si è ripresa ho cercato di farla parlare per mantenerla vigile. Mi ha raccontato che vive sola e che i soldi della pensione non le bastano. Dopo l'intervento del medico fuori servizio, la donna è stata accompagnata dagli operatori dell'ambulanza al pronto soccorso dell'ospedale di Padova. Sono persone molto carine che hanno una loro dignità e qualcuno a volte non vede l'ora di poter raccontare il proprio stato d'animo.

In giornata il Comune ha precisato che la signora è da tempo seguita dai Servizi sociali, ma, fa intendere una nota, l'anziana tende a rifiutare l'aiuto offerto dalle strutture del Comune, che possono prevedere, precisa un comunicato, servizi domiciliari di assistenza, pasti a domicilio e anche sostegni economici anche per il pagamento delle bollette.

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.