Nepal, cade aereo in volo fra Dacca e Kathmandu

Share

Nepal, cade aereo in volo fra Dacca e Kathmandu

Il velivolo, appartenente alla flotta della compagnia privata bengalese US-Bangla Airlines, si era alzato in volo a Dacca e stava atterrando all'aeroporto internazionale della capitale nepalese.

L'aereo è stato identificato come un S2-AGU, un Bombardier Dash 8 Q400, ma la notizia non è ancora confermata ufficialmente.

A quanto pare, però, le speranze non sarebbero molte: già 50 sarebbero i morti, come sostiene il quotidiano Republica di Kathmandu.

Nella sua pagina online il giornale scrive che il velivolo si è incendiato mentre atterrava.

Secondo il portavoce dell'aeroporto internazionale Tribhuvan (Tia), Premi Nath Thakur, l'aereo, che aveva visibilmente perso velcoità nella fase di atterraggio, ha sbandato nell'impatto con il suolo, uscendo fuori pista e schiantandosi su un campo di calcio vicino allo scalo.

Nei primi video e foto pubblicati sui social media, si vede una colonna di fumo che parte dalla pista dell'aeroporto. Sul posto sono presenti i Vigili del Fuoco, i soccorsi sanitari e un'unità dell'esercito nepalese. Negli ultimi anni è aumentato il numero dei disastri aerei in Nepal.

Kathmandu (Nepal) - Un aereo in fase di atterraggio all'aeroporto di Kathmandu si è schiantato al suolo.

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.