Napoli, caso meningite: muore bimba di 7 mesi

Share

Napoli, caso meningite: muore bimba di 7 mesi

Una bimba di soli 7 mesi, originaria del nolano, è morta a causa di una forma violentissima di meningite.

La triste vicenda si è consumata molto in fretta: ieri mattina l'arrivo in pronto soccorso in codice rosso all'ospedale di Nola dove la bimba risiedeva. Ma il quadro è stato reso chiaro dalla presenza di un batterio nel cervello della piccola, che ha portato all'arresto cardiaco, avvenuto alle ore 20 di ieri sera.

Sul corpo della piccola erano già presenti le tipiche petecchie (macchie emorragiche) che segnalano l'avvio di un processo di sepsi, ossia di diffusione del batterio nel sangue, difficile da combattere che si è rivelato poi mortale per la bambina. In poche ore si è spenta.

Sugli 11 casi complessivi di meningite diagnosticati in Campania dall'inizio del 2018 si tratta della quinta vittima della meningite meningococcica.

Il batterio meningococco è il più aggressivo tra quelli che provocano la meningite.

Sono attesi per i prossimi giorni i risultati delle analisi condotte per stabilire quale sia il ceppo che ha colpito la bambina nel Napoletano.

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.