MotoGP - Rossi: "Pronti a fare del nostro meglio"

Share

MotoGP - Rossi:

I test pre-stagionali sono proseguiti sulla medesima falsariga, con Vinales - ma anche il suo compagno di squadra Valentino Rossi - a inseguire Honda e Ducati che anche in questo inizio d'anno hanno mostrato una certa superiorità prestazionale nei confronti delle M1 ufficiali. Il tracciato, situato vicino a Doha, è particolarmente congeniale allo stile del Dottore, che da quando corre nella categoria regina ha ottenuto quattro vittorie, quattro secondi posti ed un terzo posto, risalente proprio alla scorsa annata, mentre il pilota spagnolo conta un successo ed un secondo posto in Moto3, ai quale si aggiunge la grande vittoria conquistata nel 2017 alla sua prima gara con Yamaha. I test hanno dimostrato che la nostra moto ha dei punti forti e dei punti deboli, c'è da lavorare ma in Yamaha tutti spingono per fare belle gare e per cercare di vincere.

"Mi sento bene, mi sono allenato in modo produttivo quest'inverno e sono pronto per iniziare questa nuova stagione insieme alla mia M1, al mio team e allo staff Yamaha. Sarà una stagione interessante: sembra che ci siano molti piloti veloci, ma siamo pronti a fare del nostro meglio", chiude Valentino.

L'attesa è finita. Tra poche ore scatterà il primo weekend del campionato del mondo MotoGP 2018 e cresce l'attesa per la gara inaugurale, il GP del Qatar, come di consueto sotto i riflettori del circuito di Losail, gara che apre una stagione che si preannuncia tra le più avvincenti di sempre. L'anno scorso è stato complicato, abbiamo avuto molti alti e bassi. Questo periodo ci è servito per provare tante cose e trovare il giusto set up. "Abbiamo ancora qualche problema d'elettronica, ma credo che arriveremo alla prima gara al meglio, al 100%".

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.