Morte Astori, Della Valle: "Tragedia immensa, era un vero capitano"

Share

Morte Astori, Della Valle:

Rimane un dubbio per Torino-Crotone, proprio perché nel capoluogo piemontese quel giorno gioca anche la Juve: pare sia possibile che i due incontri vengano disputati in orari differenti, oppure che la gara dei granata venga anticipata a martedì 13. L'improvvisa scomparsa di Davide Astori ha lasciato davvero tutti senza parole.

Il difensore è deceduto probabilmente per un arresto cardiocircolatorio nelle notte. L'alternativa è recuperare il 14 marzo tutte le gare rinviate, ad eccezione di Sampdoria-Atalanta e Milan-Inter che si recupereranno il 9 maggio con la finale di Coppa Italia comunque rinviata a dopo il campionato. Eppure la sensazione primaria che resta, dopo essere stati ribaltati a livello psicologico nelle prime ore di una domenica sulla carta speciale, tra derby ed elezioni, è quella di impotenza. E da allora non si erano più lasciati.

Damiano Tommasi, dell'Associazione calciatori, ha chiesto al commissario Malagò di sospendere tutte le partite di oggi.

Il Comune di Firenze ha proclamato il lutto cittadino in occasione dei funerali di Davide Astori. La città ci stia vicino, soprattutto alla famiglia. Lo staff medico non ha nemmeno tentato le procedure di rianimazione. Davide era un punto di riferimento per la squadra. Quando torneremo ad allenarci e a giocare a calcio lo faremo anche per lui, per tenere vivo il suo ricordo e per dare ancora maggiore valore a questo sport che deve saper unire, dare forza, ispirare le persone. Della Valle ha poirivelato che "lunedì Astori avrebbe firmato il rinnovo del contratto per chiudere la carriera con la maglia viola".

C'è da dire che De Zerbi aveva deciso questo undici che sarebbe sceso in campo dal primo minuto: Puggioni, Sagna, Letizia, Tosca, Djimsiti, Cataldi, Memushaj, Djuricic, Guilherme, Coda e Brignola.

Davide Astori era nato a Bergamo il 7 gennaio 1987, dunque aveva compiuto da poco l'età di 31 anni. "Nello spogliatoio era speciale, lo si vede dall'affetto che i compagni hanno nei suoi confronti".

Tragedia nel mondo del calcio.

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.