Juventus, è tornato Dybala. Doppietta e tre punti

Share

Juventus, è tornato Dybala. Doppietta e tre punti

Sempre a proposito della gara di Champions, Allegri ha minimizzato le pesanti allusioni di Mauricio Pochettino che ha parlato di pressioni da parte della dirigenza bianconera sull'arbitro Marciniak: "Non c'è nulla da commentare, i nostri dirigenti hanno l'abitudine di venire nel nostro spogliatoio a fine prima tempo".

Si supera sul rigore calciato da Higuain e dimostra di cavarsela bene anche in altre situazioni complicate. La prestazione della squadra? Trasforma in oro una punizione da 25 metri, grazie a una traiettoria morbida a giro che inganna Bizzarri. "E poi dobbiamo ancora recuperare una partita mercoledì".

Asamoah 6.5: un po' di stanchezza si fa sentire, ma il ghanese disputa comunque una gara di sostanza e intensità.

Perché, ormai, Dybala sta diventando una sentenza anche in questo fondamentale: osservi la sua mattonella preferita, scruti il pallone posizionato con cura e sai già che non avrai scampo.

Chiosa finale sul valore della rosa a sua disposizione e ancora sul campionato: "Rosa più completa da quando alleno la Juve?". Quando hanno cominciato a farci correre ci sono venute meno le forze per ripartire.

Serie A 2018, Juventus-Udinese in diretta live / Probabili formazioni, risultato e pagelle 11 marzo

Su Cuadrado: "Sì, dovrà visitarsi e vedremo come sta rispondendo al recupero. Assolutamente no, è la candidata numero uno a rivincere la Champions, sono unici nel gestire questa competizione", ha aggiunto l'allenatore della Vecchia Signora. Il campionato dipende da noi? "Sul rigore di Higuain".

Juventus, Dybala - Paulo Dybala ha rilasciato ai microfoni di Sky Sport alcune dichiarazioni al termine della sfida contro l'Udinese.

" Howedes sta bene, al momento non ha ancora una partita intera nelle gambe, ma tornerà sicuramente utile. Gli ho detto che mi sentivo bene, perché mi ero anche allenato bene prima, quindi sono molto contento per me, perché sto aiutando anche la squadra e perché siamo in corsa su tutti gli obiettivi".

Higuain 6.5: sbaglia il rigore e l'errore poteva pesare, ma sui due gol siglati da Dybala c'è il suo zampino.

Nei piani del tecnico il giorno del possibile sorpasso sul Napoli di Sarri poteva coincidere con lo scontro diretto allo Stadium (22 aprile). Stasera guardo la partita, cenando, sperando che il Napoli non faccia risultato, sono in lotta con noi ed è ovvio che mi auguro che non vincano.

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.