Inter, Spalletti: "Astori, segno infinito. Borja Valero da valutare, Rafinha in crescita"

Share

Inter, Spalletti:

Andiamo ora a vedere quali dubbi e certezze albergano nella mente dei due allenatori a poche ore dalla partita di San Siro, studiando in maniera più approfondita le probabili formazioni di Inter Napoli. Gli azzurri, che possono chiudere la giornata in testa al campionato, devono vincere costi quel che costi per sfondare quota 70 punti (attualmente sono 69) già a marzo ed aspettare nella miglior situazione possibile il recupero di campionato della Juventus, che ha ancora una partita in meno, contro l'Atalanta, in settimana. All'andata era finita 0-0: l'Inter era stata una delle poche squadre in grado di fermare la grande marcia dei partenopei, e soprattutto in quel periodo dava la sensazione di poter lottare per lo scudetto. Sul match col Napoli? Due ballottaggi a centrocampo: Borja Valero non è al meglio e, qualora non dovesse farcela, al suo posto agirà Gagliardini. Tutto confermato dalle formazioni ufficiali di Inter-Napoli. A sinistra ci sarà come sempre Mario Rui, con Elseid Hysaj che dunque farà capolino su quella opposta.

1 Handanovic; 7 Cancelo, 37 Skriniar, 25 Miranda, 33 D'Ambrosio; 77 Brozovic, 5 Gagliardini; 87 Candreva, 8 Rafinha, 44 Perisic; 9 Icardi (C). "Mancano tantissimi punti da qua alla fine, vedremo alla fine".

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.