Individuata la proteina che fa crescere i tumori

Share

Individuata la proteina che fa crescere i tumori

Una buona notizia, buonissima: scoperta la proteina che "nutre" il cancro, e che dunque potrebbe essere "bombardata" dalle terapie per bloccare la crescita dei tumori.

La scoperta è pubblicata sulla rivista dell'Accademia delle Scienze degli Stati Uniti, Pnas ed è stata condotta da Emanuele Giurisato, del dipartimento di Medicina molecolare e dello sviluppo dell'Università di Siena, con Cathy Tournier, dell'università di Manchester, e William Vermi, dell'Università di Brescia.

Quando le cellule sane diventano tumorali si crea un micro ambiente che interferisce con i macrofagi e che li porta, grazie alla proteina ERK3, ad aiutare i tumori a crescere.

La proteina in questione è stata chiamata ERK5. L'équipe di ricerca è giunta alla conclusione dopo alcuni esperimenti sui topi: "Siamo riusciti - ha spiegato il dottor Giurisato - a dimostrare come nei topi la crescita di carcinoma si sia ridotta in assenza della proteina ERK-5, mentre contemporaneamente si sia creata una situazione infiammatoria anti-tumorale". Eliminandola è possibile ridurre il numero dei macrofagi e bloccarne l'azione.

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.