Heynckes, record di vittorie consecutive in Champions League

Share

Heynckes, record di vittorie consecutive in Champions League

Nel finale Sandro Wagner (84') cala il tris. Anche l'Italia, dopo 10 anni, torna finalmente ad avere due squadre tra le migliori otto del torneo ma Inghilterra e Spagna hanno la possibilità di fare ancora meglio; ormai una normalità per gli iberici viste le ultime quattro stagioni che avevano vissuto anche della presenza dell'Atletico Madrid, un piacevole ritorno agli antichi splendori per un'Inghilterra che non ha certamente fatto male, anche se avrebbe sicuramente potuto fare di più per quelle che erano le premesse. Stessa cosa non fa Heynckes, che schiera praticamente l'11 titolare.

Gli ospiti passano nell'unica disattenzione del primo tempo dei padroni di casa: Müller crossa ottimamente in area per Thiago Alcantara, lasciato liberissimo di calciare col sinistro verso la porta di Zengin, battuto inesorabilmente. Besiktas? Non pervenuto nel primo tempo dalle parti di Ulreich. Poi si rispegne immediatamente e Wagner segna all'esordio in Champions, fissando il risultato sull'1-3. La squadra turca è riuscita a marcare un unico gol nei 180 minuti giocati contro la squadra bavarese che invece ha dimostrato di essere una delle favorite per la conquista della coppa dalle grandi orecchie.

La striscia di vittorie del 72enne è cominciata nel 2012/13, quando il Bayern ha vinto tutte e cinque le partite dai quarti di finale in poi. Tutto ciò è il chiaro preludio al gol dei tedeschi, che arriva al diciottesimo con un'azione di squadra di rara bellezza, finalizzata dall'assist di Muller e dalla rete di Thiago Alcantara. Intorno all'ora di gioco, dopo un'occasione non sfruttata da James Rodriguez, il Besiktas trova il gol che accorcia le distanze.

La ripresa inizia con un altro cambio per il Bayern, che sostituisce l'ammonito Hummels con Sule. Il divario tecnico però è troppo ampio e nella serata di Istanbul c'è gloria anche per Sandro Wagner, che sigla il 3-1 alla sua prima apparizione in Champions League, servito egregiamente da David Alaba.

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.