Giù un elicottero a New York

Share

Giù un elicottero a New York

Solo il pilota si è salvato. Diversi testimoni hanno raccontato di aver notato l'elicottero che volava molto veloce e con una traiettoria strana, prima di finire nelle acque dell'East River, il canale che divide l'isola di Manhattan da Brooklyn e dal Queens, gli altri quartieri di New York. L'elicottero è precipitato attorno alla mezzanotte italiana, quando a New York era tardo pomeriggio. Sul posto pronto l'intervento di polizia e sommozzatori dei vigili del fuoco.

L'elicottero precipitato è del gruppo turistico Liberty.

I soccorsi sono stati immediati. Il giro turistico su New York in elicottero è un "must" per molti tra i milioni di turisti che ogni anno visitano la Grande Mela. Il mezzo era un Eurocopter AS350, un elicottero con un solo motore leggero che può trasportare sino a sei persone.

Secondo alcuni media, il pilota, prima di precipitare nell'acqua, aveva segnalato problemi al motore. Non si conoscono le cause dell'incidente, avvenuto all'altezza della Gracie Mansion, la residenza ufficiale del sindaco di New York. Il National Transportation Safety Board ha già aperto un'inchiesta sulla tragedia.

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.