Coca Cola: la prima lattina alcolica in 130 anni

Share

Coca Cola: la prima lattina alcolica in 130 anni

Tradizionalmente questa bibita contiene una certa quantità di alcol distillato dal Sochu e acqua frizzante, più alcuni aromi. "Coca-Cola si è sempre concentrata interamente sulle bevande non alcoliche, e questo è un modesto esperimento per una fetta specifica del nostro mercato", ha detto Jorge Garduño, presidente della Coca-Cola in Giappone, sottolineando come un prodotto del genere sia pensato per ora solo per il paese del Sol Levante.

Non e' la prima volta- si spiega- che Coca Cola promuove linee innovative a Tokyo e dintorni: sugli scaffali dei minimarket si trovano molte 'versioni' della Coca-Cola inedite in Europa, come quella al Te' verde Ayataka.

"L'evoluzione della Coca-Cola, così come di altri grandi gruppi alimentari, arriva in seguito alle contrazioni delle vendite nel settore delle bevande gassate".

Coca-Cola non è cambiata molto da allora, fino a oggi, almeno. Le bevande a base di Chu-Hi per lo più in gradazione alcolica tra il 3 e l'8 per cento, un profilo che le ha messe in competizione diretta con la birra, e si sono dimostrate particolarmente attraenti per i consumatori di sesso femminile.

Share


© . Tutti i diritti riservati.