Borja Valero: "Napoli difficile da affrontare. Conta vincere, anche non giocando bene"

Share

Borja Valero:

Ricordiamo che la gara sarà disponibile in diretta testuale anche sul nostro sito dalle ore 18.45. All'andata era finita 0-0: l'Inter era stata una delle poche squadre in grado di fermare la grande marcia dei partenopei, e soprattutto in quel periodo dava la sensazione di poter lottare per lo scudetto. I nerazzurri, quinti in campionato e alla ricorsa frenetica in un posto in Champions League, che finora hanno conquistato 51 punti totali e che sono reduci da un misero bottino di appena due vittorie (l'ultima due settimane fa contro il Benevento) due pareggi ed una sconfitta nelle ultime cinque giornate di campionato, hanno l'obbligo di vincere per tenere il passo della Lazio (che ha comunque una partita in più) in attesa del recupero del derby col Milan.

Pochi dubbi nella testa del tecnico Spalletti in vista della partita di questa sera contro il Napoli.

QUI INTER - I soliti dubbi per Spalletti, che comunque ha a disposizione la quasi totalità della propria rosa. Difesa a quattro composta da Cancelo terzino destro, coppia centrale Skriniar e Miranda, terzino sinistro D'Ambrosio. Stesso discorso per Karamoh, che sta vivendo un ottimo periodo: il giovane francese potrebbe prendere il posto di Candreva, che sarebbe dunque l'escluso di lusso da questa partita ma diventerebbe anche un'arma tattica non da poco da utilizzare a partita in corso. In difesa Hysaj a destra, al centro Albiol e Koulibaly, mentre a sinistra Mario Rui. Jorginho in cabina di regia, con ai suoi lati Allan e Marek Hamsik. Noi abbiamo più bisogno di loro di punti, hanno sbagliato l'ultimo match ma giocano bene.

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.