Bari, Grosso: "Sfruttare al meglio questo jolly. Galano è uno dei 23"

Share

Bari, Grosso:

"Sarà un'altra gara ostica quella contro lo Spezia ma vogliamo continuare sul percorso intrapreso e fare un'ottima partita" ha detto Fabio Grosso nella consueta conferenza stampa pre partita. Contro la Pro Vercelli, però, si è persa una buona occasione per avvicinarsi alle prime della classe. Ma nell'arco del tecnico non mancano certo le alternative da Diakité all'ex Nené, mentre in mediana possibile l'utilizzo in turn over di Petriccione e Busellato al posto di Basha e Tello.

Aquilotti in campo con un 4-3-1-2 ricco di novità, a cominciare dalla difesa, dove, davanti a Di Gennaro, scendono De Col, Capelli, Giani e Augello, centrocampo formato invece da Pessina, Juande e Mora, con Mastinu dietro la coppia Forte - Granoche.

Tre giorni dopo i rispettivi, deludenti, pareggi casalinghi contro Pro Vercelli e Ternana, è ancora tempo di campionato per Bari e Spezia, di scena al San Nicola per il recupero della settima giornata di ritorno del campionato cadetto, sospesa per neve lo scorso 27 febbraio. Oggi dunque una vittoria sarebbe molto importante, anche perché allontanerebbe una pericolosa inseguitrice. L'obiettivo dello Spezia è dunque chiaro: azzerare il ritardo dalle prime otto. In contemporanea, di fronte anche Pescara e Carpi, che non hanno ancora abbandonato il sogno playoff, ma devono accelerare, essendo rispettivamente a sette e cinque punti dall'ottava posizione occupata dal Perugia. Sulle corsie potrebbero esserci Anderson e Sabelli, costringendo D'Elia alla panchina.

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.