Anticipo di B, il Parma passa a Salerno

Share

Anticipo di B, il Parma passa a Salerno

Brutte notizie per Colantuono: l'esonero potrebbe essere davvero vicino, soprattutto dopo la vittoria del Parma grazie ad un gol di Jacopo Dezi. Al termine della partita i tifosi si sono posizionati davanti all'ingresso della tribuna per esprimere il proprio malcontento contro Lotito, Fabiani e lo staff tecnico granata. Possibile il ritorno di Bollini o una soluzione interna (Mariani). Per Colantuono è la sesta sconfitta nelle dieci gare della sua gestione.

All'orizzonte lo scontro salvezza con l'Ascoli e la Salernitana non può permettersi grossi passi falsi. Al 60' un cambio per parte con Bocalon che ha rilevato Di Roberto mentre Frediani è subentrato a Da Cruz. Il dg vorrebbe affidare la panca ad un terzo allenatore ma sul mercato non ci sono molte alternative: Toscano non è gradito alla piazza, Drago è tra le alternative. Al 7' Casasola ha avuto una buona con Casasola che non è riuscito a capitalizzare al meglio un bell'assist di Ricci. Al 17' Pucino ha sfiorato il bersaglio grosso su calcio di punizione.

Alla prima occasione è il Parma a passare: al minuto 33 Calaiò, dalla sinistra, crossa al bacio per Dezi, lasciato solo dalla retroguardia di Colantuono, il centrocampista scuola Napoli porta avanti i suoi depositando il pallone alle spalle dell'incolpevole Radunovic. A differenza del primo tempo, però, la manovra granata è abbastanza sterile. La Salernitana tiene il pallino del gioco senza affondare, nonostante l'ingresso di Bocalon. Al 31′ occasione per Dezi per chiudere la partita. A centrocampo è ballottaggio tra Dezi e Scozzarella per il ruolo di playmaker, con quest'ultimo che è reduce da un problemino fisico, mentre dovrebbero partire dall'inizio le mezzali Scavone e Barillà. La sua gestione si è fin qui rivelata fallimentare. Il tempo per Colantuono è scaduto. Ammoniti: - Schiavi, Ricci (S) Iacoponi, Calaiò (P).

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.