Usa, gli 007: "Rischio alto di guerre nel mondo"

Share

Usa, gli 007:

L'allarme giunge dal direttore nazionale dell'intelligence statunitense, Dan Coats, che martedì ha presentato al Congresso americano l'ultimo rapporto sulle minacce a livello internazionale.

"La competizione tra gli stati aumenterà nei prossimi anni", afferma Coats, che indica nella Corea del Nord e nel conflitto tra Arabia Saudita e Iran i pericoli maggiori per il mondo. Anche perché la Russia, secondo Coats, starebbe influenzando le campagne elettorali nel mondo occidentale. "Le operazioni per influenzare il voto sono una minaccia significativa. I russi potrebbero intervenire disseminando false informazioni e incoraggiare, a livello internazionale, posizioni politiche anti-americane".

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.