Tassista fermato con cocaina: patente ritirata

Share

Tassista fermato con cocaina: patente ritirata

Droga a Terni: altri due pusher in manette Arrestato e condannato con rito abbreviato, invece, un cittadino marocchino pizzicato in uno dei parchi della città a spacciare due dosi di cocaina ad altrettanti consumatori, arrivati a Terni d fuori provincia. Domenica sera il conducente di un'auto bianca, un uomo di 44 anni, è stato sorpreso con cinque grammi di cocaina dalla polizia a Milano. Hanno notato lo straniero sabato pomeriggio nel corso di un controllo antispaccio attorno alla stazione Centrale.

Anche lo spacciatore è stato fermato dagli agenti, che hanno poi provveduto a perquisirne l'abitazione. Gli agenti hanno prima bloccato il tassista e, dopo la sua confessione, gli hanno ritirato la patente. I militari sono riusciti a rintracciare i componenti dell'organizzazione grazie a una telecamera nascosta nel televisore dell'appartamento, in via Vigevano 52, usato come laboratorio per il confezionamento e la vendita dello stupefacente. Il tassista aveva la dose ancora incartata.Durante la perquisizione a casa del pusher, che ha un regolare permesso di soggiorno, sono stati trovati altri 5 grammi di cocaina e circa 600 euro in contanti. Il pusher è stato arrestato e accompagnato in carcere fino all'udienza di convalida, nell'ambito della quale gli sono stati concessi i domiciliari.

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.