Sidigas Avellino-Vanoli Cremona, Sacripanti: "Sarà una Coppa Italia equilibrata"

Share

Sidigas Avellino-Vanoli Cremona, Sacripanti:

È ancora corsa contro il tempo per tesserare Victor Rudd prima delle Final Eight ma, probabilmente, non ci sarà competizione. "Solo noi dello spogliatoio sapevamo di potercela fare, ci siamo guadagnati questa opportunità sul campo".

In occasione dell'evento, che vede come madrina la già campionessa olimpica di atletica leggera Fiona May, verrà dato spazio anche al progetto "Basket and more", l'iniziativa promossa da Lega Basket Serie A e Ministero dello Sport, sviluppata attorno al tema "Basket come inclusione", che si rivolge ai disabili con numerose attività collaterali alla manifestazione.

Drake Diener (capitano della squadra): "Finora abbiamo giocato un bel campionato, speriamo di non sfigurare in questa competizione così importante". Secondo Pino Sacripanti (Scandone Avellino) il pronostico è più incerto che mai: ' È sempre piacevole partecipare alle Final Eight.

Nel senso che l'operazione, se andrà in porto, si perfezionerà la prossima settimana, al termine della rassegna di Firenze. A distanza di 21 anni dall'ultima volta.

Tomas Ress (capitano della squadra): "Siamo una squadra solida e cercheremo di giocarcela al meglio". Pianigiani, l'allenatore dell'Olimpia Milano ha posto l'accento sull'attuale formula della competizione: 'E un torneo con una formula 'assurda', un vero e proprio concentrato di adrenalina in tre giorni. Per i tifosi sarà spettacolare, visto l'altissimo livello delle squadre in campo'. "Cantù è una squadra piena di talento, dovremo giocare una partita importante, con cattiveria ed intensità, altrimenti faremo fatica a stare al loro ritmo".

Marco Sodini (allenatore): "Seppur esordienti, vogliamo provarci fino alla fine. Ci aspetta subito il derby con Milano e siamo consapevoli della forza dell'avversario, ma ce la metteremo tutta". "Contro la Virtus daremo il massimo, cercando di rivivere la favola dell'anno scorso".

Andrea Vannucci, assessore allo sport del Comune di Firenze sottolinea come "ci sia un gran bisogno di eventi come questi a Firenze e questa è una grandissima risposta".

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.