Roma, crolla una strada: maxi-voragine inghiotte 5 auto

Share

Roma, crolla una strada: maxi-voragine inghiotte 5 auto

Una maxi voragine si è aperta all'altezza del civico 28.

Alcune automobili sono state letteralmente "inghiottite" da una maxi-voragine che si è aperta nel tardo pomeriggio di mercoledì in zona Balduina, nei pressi di un cantiere.

. Per fortuna non si segnalano feriti. La circostanza al momento sarebbe comunque priva di conferme almeno fino a quando i gruppi speciali dei vigili del fuoco non termineranno tutte le operazioni che li vedono attualmente impegnati, anche con le torce, all'interno della voragine. Non si esclude che a provocarlo possano essere essere state infiltrazioni d'acqua come anche che possa esserci un collegamento con il cantiere. Sul posto i vigili del fuoco per i soccorsi. "La prima cosa che faremo è accertare le responsabilità". "Sono già iniziate le indagini per capire se le palazzine sono agibili o meno", ha spiegato.

Si è appreso che a franare è stata la porzione di strada adiacente al cantiere dell'ex Istituto Santa Maria degli Angeli di via Lattanzio, in corso di demolizione dallo scorso ottobre per la realizzazione di parcheggi interrati. I residenti già da tempo avevano notato e denunciato crepe sull'asfalto e rumori sospetti. "L'evacuazione è precauzionale". Lo ha detto la sindaca di Roma Virginia Raggi sul luogo della voragine.

Nello specifico, l'amministrazione cittadina ha attivato, per le 50/60 persone evacuate, il protocollo "Hotel Solidale", in attesa dei primi risultati sulla messa in sicurezza della zona a rischio.

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.