Porto-Liverpool 0-5: tripletta di Mané, a segno anche Salah e Firmino

Share

Porto-Liverpool 0-5: tripletta di Mané, a segno anche Salah e Firmino

Ipoteca i quarti il Liverpool, che si impone in trasferta per 5-0 sul Porto: tripletta di Mane', a segno anche Salah e Firmino. Il difensore venezuelano, classe 1994 è arrivato al Porto lo scorso 31 gennaio in prestito dal Tondela, ma è presto diventato un elemento importante per la formazione lusitana. Volendo poi ampliare la nostra analisi, ricordiamo che Brahimi risulta essee anche il giocatore più prezioso nel calciomercato: il portale transfermark infatti valuta il cartellino del giocatore a 25 milioni di euro. E' sicuramente lui il protagonista più atteso oggi in campo per il Porto.

Quali sono i temi salienti nelle probabili formazioni di Porto Liverpool? Al 52' Salah lancia per Firmino che calcia a botta sicura: Jose Sa respinge ma non può nulla sul tap in di Manè. Roberto Firmino riceve palla da Milner e col destro trafigge José Sá da distanza ravvicinata per il quarto gol dei Reds. Ha nettamente avuto la meglio il primo, che ha firmato un doppietta, sebbene il brasiliano non abbia del tutto demeritato, propiziando la rete del vantaggio di Rabiot, dopo 33' di gioco.

Salah, sempre più capocannoniere del Liverpool, ha segnato il suo 30esimo gol stagionale.

Partita a senso unico all'Estadio do Dragao di Oporto.

Due vittorie ed un pareggio, per 2-2, contro il Tottenham, per provare a sigillare il terzo posto in Premier League ed accorciare ulteriormente sul Manchester United di José Mourinho.

Sadio Mané. Tre reti stasera, 6 gol e 5 assist in questa Champions League: una notte portoghese da incorniciare per l'attaccante camerunese che trova strada spianata dalla cessione di Coutinho. Cosa ha studiato Sergio Conceiçao per fermare Klopp? Andiamo quindi a conoscere nel dettaglio le scelte dei rispettivi tecnici per le probabili formazioni di Porto-Liverpool.

44′ - Grande chance per il Porto! Congratulazioni ancora, spero non si fermi. Spazio ai ballottaggi in attacco: Aboubakar rimane in dubbio, ma il camerunese è senza dubbio il bomber di riferimento del Porto in Champions League. Il modulo scelto è il 4-4-2 in cui Brahimi e Corona agiranno sulle fasce, con Marega e Soares di punta. A disp. Mignolet, Moreno, Lallana, Oxlade-Chamberlain. I reds si portano avanti 2-0 grazie alle reti di Mane e Salah.

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.