Internazionali d'Italia MX 2018. Cairoli e Febvre mattatori a Noto

Share

Internazionali d'Italia MX 2018. Cairoli e Febvre mattatori a Noto

Febvre conquista così la vittoria della MX1 e il giro veloce in gara, secondo posto per Tony Cairoli e terzo gradino del podio per Jeremy Van Horebeek (Yamaha). Il giro più veloce è andato sempre al francese della Yamaha mentre il nove volte campione del mondo si aggiudica l'holeshot.

Colpi di scena a non finire nella classe regina con il podio finale che vede Cairoli (Ktm Red Bull) primo su Van Horebeek (Yamaha Monster Energy) e Febvre, autore dell'holeshot. Il pilota belga viene, però, retrocesso di dieci posizioni al termine della gara, per aver sorpassato il suo compagno di squadra Febvre in regime di bandiere gialle. In campionato Renaux guida con 165 punti su Cervellin a quota 160 e Lawrence (Honda 114 Motorsport) a 120.

Nella sua terra, Antonio Cairoli, davanti ad un folto pubblico, non ha monopolizzato la gara come a Riola (la MX1 è andata a Romain Febvre), ma ha in ogni caso confermato il suo stato di forma. Tony ha interpretato nel modo migliore le insidie del tracciato, praticamente in configurazione mondiale con buche e canali profondissimi, confermandosi il riferimento anche sul terreno duro.

Anche nella Supercampione Cairoli rimane in testa alla classifica con 240 punti, secondo Febvre con 180, terzo Tannel Leok a 105. Al via della MX1 Tony è scattato perfettamente, lanciando la sua KTM 450 SX-F fuori dal cancello di partenza davanti a tutti. Lo stop obbligato e i secondi persi hanno permesso a Febvre (Yamaha) di superarlo. A mettergli i bastoni tra le ruote è stato Romain Febvre, che nella manche MX1, a quattro giri dalla fine, ha terminato il suo pressing sull'ufficiale KTM che era rimasto al comando da inizio gara sfruttando la presenza dei molti doppiati, strappandogli il comando e mantenendolo sino al traguardo. Dopo soli due giri è passato in prima posizione, e stavolta non ha trovato ostacoli ad un netto successo. Antonio Cairoli guida la classifica della MX1 e della Supercampione quando manca solo una gara a chiusura del Campionato. Dopo le prime due gare si rientra in continente per la finale degli Internazionali d'italia MX SDV series, sulla pista sabbiosa di Mantova.

Il terzo e ultimo round degli internazionali d'Italia si svolgerà nel weekend del 17 e 18 febbraio sul circuito di Mantova.

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.