Infrastrutture, il piano di Trump: "Investiremo 1.500 miliardi"

Share

Infrastrutture, il piano di Trump:

Riferendosi al killer Nikolas Cruz, in un tweet Trump ha scritto: "Così tanti segnali che l'assassino della Florida era mentalmente disturbato, perfino espulso dalla scuola per condotta cattiva e incostante". Lo ha scritto il figlio del presidente Trump, Donald Jr, dopo il ricovero della moglie che aveva aperto una busta contenente della polvere bianca sospetta, poi rivelatasi non pericolosa. Il leader Usa sembra dare per scontato che qualcuno abbia perso la vita. Malgrado le suppliche di Kelly di rimanere, Robert Porter, che nega che tutto questo sia successo e si dichiara innocente, ha deciso di dare le dimissioni. "Non esistono più delle procedure regolari a norma di legge?". Non si conosce ancora di quale sostanza si possa trattare, ma stando alle prime informazioni trapelate non dovrebbe essere nulla di pericoloso.

Tagli ad ambiente e sanità, più armi per l'esercito: il piano economico di Trump

"Nel corso del mese incontrerò i governatori e gli attorney general: la sicurezza delle nostre scuole e dei ragazzi sarà la nostra priorità assoluta", ha aggiunto Trump nel messaggio di circa 6 minuti in cui non ha fatto riferimento alle armi e ad eventuali provvedimenti. E bisogna ricordare che lo scorso autunno, ad ottobre, si è registrata la strage di massa più sanguinosa della storia, quella avvenuta durante un concerto a Las Vegas con 58 morti ed oltre 800 feriti.

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.