Elezioni politiche 4 marzo: ecco liste, candidati e modalità di voto

Share

Elezioni politiche 4 marzo: ecco liste, candidati e modalità di voto

Restano pochi giorni di campagna elettorale per presentare ai cittadini il programma politico voluto dal presidente del partito, Silvio Berlusconi, e dagli altri alleati politici, che sarà attuato dopo il 4 marzo, non appena la coalizione di centrodestra si porrà responsabilmente al Governo della nazione.

Sarà un Election Day, in quanto si voterà anche per il rinnovo di Presidenza e Consiglio regionale di Lombardia e Lazio, sempre e solo domenica dalle ore 7 alle 23. La sede del Presidio territoriale di Assolombarda Confindustria Milano Monza e Brianza ha ospitato martedì sera l'incontro tra gli imprenditori del territorio e i candidati nei collegi uninominali di Monza per Camera e Senato (in ordine alfabetico): Cherubina Bertola (Centro sinistra Senato); Giammarco Corbetta (M5S Senato); Stefania Craxi (Centro destra Senato); Marta De Poli (M5S Camera); Andrea Mandelli (Centro destra Camera); Lucrezia Ricchiuti (Liberi e Uguali Senato); Pietro Virtuani (Centro sinistra Camera).

Un terzo dei candidati verrà eletto in collegi uninominali mentre due terzi - con listini bloccati (da un minimo di 2 a un massimo di 4 candidati) - con il proporzionale. Ma quali sono i candidati in campo? I modelli contengono il nome del candidato nel collegio uninominale nel rettangolo in alto.

Ciò, pertanto rende impossibile considerare le schede parzialmente valide e parzialmente nulle: la scheda deve, in ogni caso, considerarsi nulla per mancanza di univocità del voto qualora siano votati più candidati uninominali o più liste, anche della stessa coalizione. Una volta uscito dalla cabina l'elettore restituirà la scheda al presidente che verificherà la coincidenza del codice con quello annotato precedentemente per evitare l'ingresso di schede "esterne".

E' vietato scrivere sulla scheda il nominativo dei candidati e qualsiasi altra indicazione. Lo ha reso noto il ministero degli Interni in un comunicato.

Le sezioni elettorali saranno 61.552.

Gli elettori della circoscrizione estero, sulla base dei dati dell'apposito elenco definitivo, sono, per la Camera dei Deputati 4.177.725, e per il Senato della Repubblica 3.791.774, ed eleggeranno, rispettivamente, 12 deputati e 6 senatori.

Il Ministero dell'interno ricorda che gli elettori, per poter esercitare il diritto di voto presso gli uffici elettorali di sezione nelle cui liste risultano iscritti, dovranno esibire, oltre ad un documento di riconoscimento valido, la tessera elettorale.

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.