Courtois: "Real? Ho il cuore a Madrid, ma tratto il rinnovo col Chelsea"

Share

A parlare della sonora sconfitta è Thibaut Courtois, portiere dei Blues, che si mostra in totale accordo con l'analisi già espressa dal suo manager: "Non è stato il nostro miglior inizio, abbiamo perso troppe palle e sbagliato troppi passaggi". I miei due figli vivono lì con la loro madre. Questa situazione non è facile.

Sì, il mio cuore è a Madrid: è logico e comprensibile. Mi concentro sul mio lavoro al Chelsea. "Certo, se il Real fosse davvero interessato, la mia situazione familiare potrebbe influenzare le scelte, ma ripeto, in questo momento sto pensando solo al Chelsea e parlando col club per il rinnovo del contratto". Un giorno tornerò a Madrid. È naturale che non ci siano problemi, lo rinnoverò.

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.