15 febbraio: XVI Giornata mondiale contro i tumori infantili

Share

15 febbraio: XVI Giornata mondiale contro i tumori infantili

NewTuscia - ROMA -"Sono emozionato di aver partecipato oggi alla XVI Giornata Mondiale contro il cancro infantile presso l'ospedale del Bambino Gesù di Roma con i degenti pediatrici di oncologia e l'Associazione Peter Pan del Lazio" lo ha dichiarato il Consigliere Regionale Piero Petrassi a margine dell'iniziativa promossa dalla Federazione italiana associazioni genitori oncoematologia pediatrica (Fiagop).

Spiega il Ministero della Salute: "Il cancro nei bambini è una malattia curabile, ma nel mondo continua ad essere la principale causa di morte nei pazienti pediatrici tra le malattie non trasmissibili". Purtroppo il dato impressionante è che ogni 3 minuti, nel mondo, un bambino muore di cancro, nonostante gli enormi progressi nelle terapie fatti negli ultimi anni, come riportato dall'Ansa, che ricostruisce il quadro tracciato da medici ed associazioni. Seimila sono le nuove diagnosi l'anno in Europa, 2.200 in Italia, di cui circa 1.400 bambini e 800 teenager.

Ben 450 palloncini oro sono stati lanciati in alto nel cielo: un'emozione per tutti gli adulti presenti e un'occasione per riflettere e supportare chi si impegna ogni giorno per farsi vicino a chi si trova nella malattia. Giovedì 15, alle ore 11, migliaia di persone formeranno una catena simbolica che attraverserà tutto il Paese e farà tappa in oltre 40 tra grandi città e piccole province. Nel nostro Paese è la Fiagop, federazione delle associazioni dei genitori dei bambini e degli adolescenti colpiti scenderanno nelle piazze per chiedere assistenza e cure per tutti, fornendo supporto alle famiglie che si apprestano ad affrontare questa difficile circostanza. Alla presenza di rappresentanti delle Istituzioni, personale medico, genitori, bambini e adolescenti in cura e guariti, volontari, gli organismi di informazione.

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.