Trenitalia: nel 2017 puntuali 9 treni regionali su 10

Share

Trenitalia: nel 2017 puntuali 9 treni regionali su 10

Per i pendolari "c'era da augurarsi che l'esperienza negativa del cds 2009-2014 e quella "fotocopia" del cds 2015-2017 insegnassero molta più prudenza per il futuro, invece l'impressione, ancora una volta, è quella del ripetersi di dinamiche del passato, dalla retorica dei treni nuovi a quella dei treni alta velocità per Milano o Roma o Venezia che nulla c'entrano con gli obiettivi e finalità di un contratto di servizio per il trasporto regionale". Inoltre, è cambiato anche il sistema delle penali. "È frutto di una collaborazione molto stretta tra lo Stato e la Regione Veneto che consentirà con oltre un miliardo di investimenti non solo di produrre treni nuovi, quindi di cambiare tutta la flotta del Veneto e farla diventare la più giovane d'Europa in pochi anni, ma soprattutto di produrre nuovo lavoro e di consentire alle fabbriche italiane che producono i treni di avere nuovo lavoro". "Allora avremo le idee chiare su quanti sono i lotti e qual è il miglior approccio da tenere, e anche se l'investimento deve andare a gara ci assicureremo di dialogare con i migliori partner, Trenitalia compresa". "È una giornata storica - ha sottolineato Zaia - oggi firmiamo, come prima Regione d'Italia, il contratto di servizio".

In piazza De Ferrari a Genova spiccava stamane la presenza dei modelli 1-1 dei nuovi treni che, nel programma compreso dal nuovo contratto di servizio, andranno a sostituire gradualmente il parco mezzi del trasporto ferroviario. L'inizio dell'anno ha portato un voto unanime, di maggioranza e opposizione, sul Documento di raccomandazioni della Commissione sul Contratto di servizio.

"Le Associazioni dei Consumatori e i Comitati Pendolari prendono atto del recepimento da parte di Regione Liguria di importanti punti posti da tempo all'attenzione del Tavolo Tecnico e apprezzano gli impegni presi dall'Assessore Berrino - conclude la nota - vigileranno con cura che tali misure siano effettivamente adottate e che siano sufficienti a fronteggiare l'inefficienza produttiva dimostrata da RFI e da Trenitalia negli ultimi mesi in Liguria".

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.