Torino, due persone salvate a Capodanno grazie a un incredibile intervento chirurgico

Share

Torino, due persone salvate a Capodanno grazie a un incredibile intervento chirurgico

Laddove vi è un intervento miracoloso di questo genere, però, vi è sempre anche una notizia sconvolgente che ha provocato tristezza e lutto in un'altra famiglia. E ora guardano al 2018 con la speranza di una nuova vita. I suoi parenti consentono l'espianto degli organi, in particolare di fegato e reni.

In pochi minuti vengono attivate le procedure alla Città della Salute di Torino, con il coordinamento dal Centro regionale trapianti, diretto dal professor Antonio Amoroso. L'intervento è durato ben sette ore ed è stato reso possibile grazie al professor Mauro Salizzoni. Dopo è iniziato un doppio trapianto di rene su una donna di 71 anni di Cuneo, affetta da nefropatia. Il trapianto vede in sala operatoria gli urologi del professor Paolo Gontero ed i chirurghi vascolari del dottor Maurizio Merlo, coadiuvati dai nefrologi del professor Luigi Biancone.

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.