Salerno - Ricoverato un altro bimbo di 15 per sospetta assunzione di Hashish

Share

Salerno - Ricoverato un altro bimbo di 15 per sospetta assunzione di Hashish

Un bambino di quindici mesi e' stato ricoverato, dopo le 21 di ieri, nel reparto di Pediatria dell'ospedale San Giovanni di Dio e Ruggi d'Aragona di Salerno con il sospetto che avesse ingerito hashish. Non ha escluso l'ipotesi che possaaver assunto un po' di hashish che si trovava in casa. La tesi portata dal padre", ha proseguito Pacifico, "era che, essendo lui un assuntore di hashish, anche il bambino avrebbe potuto assumermene accidentalmente, e che dunque, preoccupato, lo ha portato in ospedale, dove è stato prontamente assistito dalla collega pediatra e con il supporto del rianimatore. Ora la situazione sembra in miglioramento.

La notizia del ricovero d'urgenza del piccolo era diventata di interesse nazionale. Il primario di pediatria, Rosario Pacifico, ha sottolineato ancora una volta - ravvisando la disponibilità del neo-direttore generale dell'azienda ospedaliera universitaria, Longo - la necessità di un'implementazione del reparto del capoluogo.

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.