Ramires: all'Inter verrei volentieri, sono pronto


Ramires: all'Inter verrei volentieri, sono pronto

Share

Ramires: all'Inter verrei volentieri, sono pronto

Il calciatore non ha mai nascosto la sua volontà di trasferirsi nella Milano nerazzurra e l'Inter proverà a fare leva proprio sulla volontà di Ramires per consegnare a Spalletti un rinforzo in mezzo al campo. Da tempo si parla ormai dell'ex Chelsea Ramires , che ora parla direttamente dal ritiro del Jiangsu Suning a Marbella.

"Sino qui per incontrare i miei compagni, preparare la nuova stagione con il Jiangsu". Se l'Inter ha parlato col mio procuratore è una cosa positiva, se un club dell'importanza dell'Inter si interessa a me è certamente positivo. "Se dovessi tornare in Europa per giocare in un grande club sarei felice, mi farò trovare pronto". Spero di essere pronto fisicamente, a prescindere dal mercato.

L'ostacolo principale è rappresentato dall'elevato ingaggio del giocatore, che spera però nella chiusura dell'affare: "Non dipende solo da me la questione di ridursi l'ingaggio o meno, ci sono diverse parti coinvolte". Tornare in Europa mi farebbe felice, l'importante è dare continuità qui allo Jiangsu. Ma è un grande tecnico, lo conosco da ancora prima che arrivasse all'Inter. Io credo che solo così sia possibile che Andre faccia un passo in avanti e che riconquisti il suo precedente livello.

In uscita prosegue senza sosta la querelle legata a Gabigol, che ha terminato l'esperienza al Benfica con sei mesi d'anticipo. Al momento i 4 club si sarebbero ritirati dal tavolo della trattativa. Sulle tracce dell'attaccante ci sarebbero il Santos, il San Paolo, il Flamengo e il Gremio, ma nessuno avrebbe trovato l'accordo con l'Inter, che per cedere in prestito il sudamericano chiede 3 milioni di euro.

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.