Pedullà: "Nessun blitz in programma per Rafinha. Inter disposta ad aumentare l'offerta"

Share

Pedullà:

Mancano due settimane alla fine del mercato e, in caso non riuscissero a piazzare gli esuberi, i top team si troverebbero costretti a fare qualche sconto.

Oggi sarà una giornata cruciale per l'Inter in ottica Rafinha: stando a quanto riporta Tuttosport, nelle prossime ore è prevista una nuova riunione tra Mazinho, padre e procuratore del brasiliano, l'intermediario incaricato dall'Inter a seguire la trattativa e il Barcellona.

"Nel mirino c'è sempre anche Deulofeu che aveva già dato il suo ok per tornare a Milano, ma siccome più di un paio di interventi non si possono fare per ovvie ragioni e Cancelo può fare anche l'esterno alto, Spalletti preferisce Rafinha". L'Inter stessa, però, vuole un riscatto più basso per "condividere" il rischio di ingaggiare un giocatore che non scende in campo dallo scorso aprile a causa di un infortunio. L'idea è quella di alzare l'offerta, avvicinandosi ai 25 milioni per il diritto di riscatto.

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.