Pedaggi A24 e A25: Delrio convoca Strada Parchi

Share

Pedaggi A24 e A25: Delrio convoca Strada Parchi

Dopo il raduno di ieri al casello di Vicovaro-Mandela, oggi moltissimi amministratori locali si sono recati direttamente a Roma per provare ad incontrare il Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Graziano Delrio.

Sconti fino al 20% sui pedaggi per i pendolari dell'autostrada A24-A25, la Strada dei Parchi.

L'appuntamento è previsto per le 17 ma l'incontro con il ministro è incerto.

Un incremento pari al 12,89%, tra i più consistenti a livello nazionale, che è scattato al 1 di gennaio 2018 e che ha fatto immediatamente gridare "allo scandalo".

"Se le richieste non dovessero essere accettate continueremo con le proteste, sicuramente" preannunciano, "se non ci saranno risposte tangibili la protesta continuerà ad oltranza". Delrio, mettiamo a disposizione risorse per sconto fino al 20%. "Sulla questione tariffe, SdP SpA ricorda di aver già avanzato diverse proposte di un nuovo Piano Economico Finanziario (PEF), nel cui ambito si sarebbe potuto definire per tempo un andamento controllato, a favore degli utenti, delle tariffe stesse". Non vi è quindi nessuna proposta agli atti del Mit che sia volta a calmierare o contenere le tariffe derivanti dalla convenzione del 2009, spiega Delrio, visto che al contrario le peggioravano. "L'obiettivo è, anche con le consistenti risorse del ministero per la messa in sicurezza della Strada dei Parchi, poter permettere in futuro, insieme agli investimenti realizzati, un adeguamento della tariffa non superiore al 4%". L'azienda sottolinea che "in attesa di conoscere ufficialmente l'orientamento emerso nell'incontro tra il ministro e Delrio e i due presidenti delle regioni Lazio e Abruzzo, il concessionario ritiene opportuno ribadire la sua posizione soprattutto, alla luce delle notizie che stanno emergendo circa le determinazioni assunte nelle riunione di oggi".(ANSA).

Si discuterà sull'aumento dei pedaggi autostradali delle autostrade A24 e A25 gestite dalla società del gruppo Toto. "Non dimentichiamoci che l'appello è stato sottoscritto da 90 sindaci", ha commentato a caldo il governatore del Lazio Nicola Zingaretti al termine dell'incontro al Mit. "Rispetto agli appelli di sindaci e cittadini abbiamo messo in campo una proposta di soluzione credibile - ha aggiunto Zingaretti - che va incontro alle esigenze dei pendolari e aiuta anche il gestore nella sicurezza della infrastruttura".

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.