Nuovo ct Nazionale, per i bookmaker corsa Mancini-Ancelotti: annuncio a giugno

Share

Nuovo ct Nazionale, per i bookmaker corsa Mancini-Ancelotti: annuncio a giugno

"Un Mondiale", ha detto l'attuale tecnico dello Zenit San Pietroburgo attraverso La Gazzetta dello Sport. Stavolta tocca al grande ex, Roberto Mancini, ai microfoni di Tiki Taka raccontare la squadra di Inzaghi: "La Lazio gioca bene, ha degli ottimi giocatori in fase offensiva: velocità in tecnica.Immobile per esempio i gol li ha sempre fatti, poi adesso vive uno stato di forma straordinario". Se poi Ringhio dovesse invece portare a casa la coppa nazionale o l'Europa League tutto potrebbe cambiare a fine stagione con la speranza dei tifosi rossoneri che sia fatta piena luce sulla situazione finanziaria dei proprietari del club su cui ancora gravano molte ombre ancora non del tutto illuminate. Se arrivasse l'offerta di un grande club? "La Juve è avvantaggiata, è abituata a vincere, è più forte".

Nel bilancio previsionale della Figc sono stati stanziati 5 milioni per il nuovo c.t. Bastano? "Solo quelli che hanno qualcosa da dare con passione e carisma". Dal rapporto con Fassone e Mirabelli fino alle critiche piovute da ogni dove sulla campagna acquisti e alla risposta ad un'eventuale chiamata per il futuro. E' diverso. Noi avevamo rifondato la squadra, ora la squadra ha due anni di esperienza in piu' e tanti di milioni investiti. L'Inter di Spalletti come la mia ultima Inter? Arrivò Gabigol che era giovane e sarebbe stato meglio darlo subito in prestito. "Se riuscirà ad andare in Champions?" Quest'estate comunque ha investito. La Federazione non ha ancora scelto il nome del successore di Ventura sulla panchina dell'Italia, ma il nome di Mancini rientra nella stretta cerchia dei big che si vuole provare a convincere dopo il flop contro la Svezia.

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.