MotoGP Honda annuncia Puig: è lui l'erede di Suppo

Share

MotoGP Honda annuncia Puig: è lui l'erede di Suppo

I due torneranno quindi a lavorare a stretto contatto, a partire dai primi test invernali MotoGP, in calendario dal 28 al 30 gennaio 2018 sul circuito di Sepang. Un gravissimo incidente, a Le Mans, pose fine alla sua stagione alle sue speranze iridate. Ritiratosi dall'attività agonistica nel 1997, da allora si è dedicato a scoprire talenti (ad esempio Casey Stoner) ed è diventato manager di alcuni piloti (uno su tutti, Dani Pedrosa). L'ex pilota e manager spagnolo dovrà conciliare il nuovo impegno con il ruolo di consulente nell'Asian Talent Cup e della British Talent Cup che svolge negli ultimi anni.

"Siamo lieti che Alberto assuma questo nuovo ruolo nel Repsol Honda Team" ha dichiarato Tetsuhiro Kuwata, HRC Director - General Manager Race Operations Management Division.

Queste l parole di Alberto Puig: "Sono molto grato a HRC per l'opportunità che mi hanno dato con il team Repsol Honda". Sono stato con Honda negli ultimi 25 anni della mia carriera professionale, prima come pilota, poi come team manager nelle classi minori e ultimamente come allenatore per molti dei piloti asiatici che Honda ha in tutto il mondo. Avere la possibilità di essere in questa posizione in una delle squadre più importanti del campionato MotoGP è un grande onore per me, posso concentrarmi e dare il massimo di nuovo a Honda per cercare di aiutarli a raggiungere i loro obiettivi. "Sono certo che saremo pronti a combattere ancora una volta per il titolo, con umiltà e grande determinazione".

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.