Migranti, nel 2017 in Italia 15mila minori non accompagnati Video

Share

Migranti, nel 2017 in Italia 15mila minori non accompagnati Video

Nel 2017 sono stati ben 15.730 i #minori stranieri che sono giunti in Italia via mare da soli, senza nessuno che li accompagnasse o si prendesse cura di loro. A sostenerlo è Save The Children nella 104a Giornata mondiale del Migrante e del Rifugiato, che fa sapere che sono più di 380 minori soli ancora in attesa di essere ricollocati dall'Italia; in due anni solo un migrante su tre ha usufruito del programma europeo di relocation, di cui appena 99 minori non accompagnati dal nostro Paese. Tuttavia, il numero delle persone incluse nel programma di relocation si è poi ridotto a meno di 100mila.

Pertanto, nei due anni di attuazione del programma, dall'Italia sono stati ricollocati solo 11.464 migranti a fronte dei 34.953 previsti (il 32,8%) e dalla Grecia solo 21.710 su 63.302 ammessi alla relocation (34,3%). Nello specifico, per quanto riguarda i minori non accompagnati, sono 384 i bambini stranieri inseriti nel programma che sono ancora in attesa di essere trasferiti dall'Italia. In particolare, per 79 minori soli le richieste sono state approvate ma risultano ancora in attesa di trasferimento, mentre ammontano a 151 quelle inviate in attesa di approvazione da parte degli stati membri individuati e a 154 quelle istruite per le quali lo stato membro di destinazione deve invece ancora essere individuato. Il sistema di accoglienza del nostro Paese registra attualmente la presenza di oltre 18.500 minori non accompagnati, di almeno 40 nazionalità diverse. L'organizzazione chiede con urgenza la pienaattuazione della legge Zampa per garantire condizioni diaccoglienza adeguate e opportunità di inclusione sociale abambini e ragazzi.

Share


© . Tutti i diritti riservati.