Matrimonio reale fra il principe Harry e Meghan Markle: via i mendicanti

Share

Matrimonio reale fra il principe Harry e Meghan Markle: via i mendicanti

La notizia sta facendo discutere chiunque nel Regno Unito e la polemica sta oltrepassando i confini britannici: Simon Dudley, il primo cittadino di Windsor, il piccolo comune dove ha sede il castello della famiglia reale dove, il prossimo 19 maggio, si celebrerà il matrimonio tra il principe Harry e Meghan Markle, ha chiesto alla polizia locale di adottare ogni misura per allontanare dalle strade tutti i senzatetto.

Anche la premier conservatrice Theresa May è intervenuta sul caso e si è detta in disaccordo con quanto affermato dal rappresentante del suo partito e ha ricordato che le autorità locali devono invece collaborare con la polizia per assicurare che venga data una sistemazione agli homeless. Dudley sui social ha, inoltre, dichiarato: "In quei giorni sudditi, giornalisti e turisti provenienti da tutto il mondo verranno qui e non possiamo permettere che l'epidemia di vagabondi che invadono le nostre strade possa disturbare l'evento a polizia della Valle del Tamigi deve prendere provvedimenti prima del matrimonio". Contro di lui nelle ultime ore si sono scagliate le associazioni a difesa dei più poveri.

Murphy James, del Windsor Homeless Project, ha designato come "ripugnante" la richiesta del conservatore, Greg Beales, dell'associazione Shelter, ha sottolineato che la condizione di chi dorme per strada è disperata, non è possibile ascoltare certi discorsi, Kensington Palace ha deciso di estraniarsi dalla bufera - i giovani reali impegnati nel volontariato in favore dei poveri non paiono interessati-.

Subito si sono levate numerose polemiche sulla richiesta. La principessa di origine tedesca, nata nei Sudeti (ai tempi dell'occupazione nazista) col nome di Marie Christine von Reibnitz, si era poi scusata pubblicamente affermando di non aver voluto in alcun modo offendere la fidanzata di Harry.

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.