M5S: Di Maio, Grillo sempre con noi, garante e risorsa

Share

M5S: Di Maio, Grillo sempre con noi, garante e risorsa

Beppe è presente nel Movimento.

E' quanto anticipa "L'Espresso" in edicola da domenica 14 gennaio. Secondo il settimanale "sarà una scissione invisibile, ed è già cominciata". Beppe Grillo, il Movimento delle origini, la visione di Casaleggio senior di qua. Magari si trasformerà in una guerra, ora ha la forma di una marea: più che un'esplosione, è un discreto ritirarsi. Il comico fa i bagagli: "sta per riprendersi il dominio del blog, che andrà in mano a una srl".

Il "blog delle stelle" resterà appannaggio dello staff della Casaleggio Associati e dell'Associazione Rousseau fondata da Davide Casaleggio, figlio del compianto guru del M5S Gianroberto. Una svolta storica: dai tempi del "vaffa-day" di 10 anni fa, quando Grillo era il deus ex machina del movimento, è cambiato tutto: Grillo ha passato il testimone a Luigi Di Maio e dai vertici dei 5 stelle spiegano che i tempi sono maturi per il taglio definitivo del cordone ombelicale.

Grillo rimarrà garante de facto dei Cinque stelle, come scritto anche nel nuovo statuto.

"Mentre il blog delle Stelle si occuperà sempre di politica locale e internazionale, quindi dei nostri parlamentari e dei nostri portatori di beneficio alla nazione, i nostri portavoce, il blog beppegrillo.it, ossia io, andrò un po' in giro per il mondo con video, conferenze", aveva dichiarato il comico genovese.

"Il Movimento è sempre lo stesso - ha aggiunto il politico campano - Non con qualcuno in meno". E la situazione desta preoccupazione in casa pentastellata, con Grillo che, come sottolinea il Corriere della Sera, non sta partecipando alla campagna elettorale in vista delle elezioni politiche 2018, in programma il prossimo 4 marzo. Grillo è così libero di smarcarsi e tornare sui palchi: a fine gennaio, il 26 e 27, sarà in tournée a Mestre e a Cesena; e il 23 e 24 febbraio sarà a Roma, con "Insomnia".

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.