Juventus, il Chelsea sulle tracce di Allegri: Conte può tornare

Share

Juventus, il Chelsea sulle tracce di Allegri: Conte può tornare

Non male, per un tecnico arrivato tra lo scetticismo dei tifosi.

Tragedia sfiorata al centro d'allenamento del Chelsea di Cobham, quando una lasta di vetro si è schiantata sull'auto di Antonio Conte. La pista più calda, ad oggi, è il Milan ma non va escluso a priori un ritorno alla Juventus, sempre che Allegri non decida di proseguire la sua avventura a Torino. La situazione contrattuale di Allegri è comunque definita: contratto fino al 2020 a 6 milioni più bonus a stagione, cifra di certo alla portata del paperone Abramovich, che per convincere l'allenatore toscano dovrà presentare un progetto tecnico allettante e lungimirante almeno quanto quello della squadra di Torino. Uno scambio di panchine che metterebbe d'accordo sia il Chelsea che i bianconeri. Nessun danno invece a persone, neanche al direttore della comunicazione del club, Steve Atkins che si trovava proprio accanto alla macchina del tecnico italiano. Giampaolo piace per il suo modo di intendere il calcio, offensivo ma equilibrato e quadrato allo stesso tempo, e per la grande capacità nel far sbocciare tanti giovani talenti, aspetto da non sottovalutare considerati i tanti giovani di cui la Juve detiene il cartellino in giro per l'Italia e per l'Europa.

Non è buon momento per Antonio Conte.

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.