Cagliari-Juventus 0-1: sofferenza bianconera, decide Bernardeschi tra le polemiche

Share

Cagliari-Juventus 0-1: sofferenza bianconera, decide Bernardeschi tra le polemiche

Non poteva mancare un commento sul Var (polemiche per un rigore non assegnato al Cagliari per fallo di mani di Bernardeschi in area): "Se mi dispiace andare via da Cagliari con qualche polemica?"

SUPER SZCZESNY - La partita cambia in favore del Cagliari quando al 19' Pavoletti svetta di testa e manda il pallone di poco sul fondo. Allegri coglie l'occasione per modificare il sistema di gioco, si torna al 4-2-3-1, ma i suoi continuano a faticare nella costruzione del gioco. Intorno alla fine del primo tempo, il portiere polacco è decisivo anche sul tiro di Farias, deviandolo sul palo.

La Juve è in difficoltà e in avvio di ripresa piove sul bagnato: Dybala è costretto a uscire per un problema muscolare, al suo posto Douglas Costa; la Joya esce quasi in lacrime, consolato dai compagni: per lui possibile stiramento. Al 56′ dagli sviluppi di una punizione Szczesny travolge Khedira.

Accade piuttosto che segni la Juventus: doppio passo sulla destra di Douglas Costa, cross basso in area sul quale Bernardeschi si insinua e batte a rete l'1-0. L'arbitro Calvarese dice di aver visto e non consulta nemmeno il Var tra le proteste dei padroni di casa.

La linea difensiva è composta da Romagna, Ceppitelli e Pisacane, a centrocampo sono invece Faragò e Padoin a presidiare gli esterni con Ionita, Cigarini e Barella a formare la linea di mediana. In panchina: Cragno, Crosta, Andreolli, Capuano, Deiola, Dessena, Cossu, Melchiorri.

Formazione ufficiale Juventus (4-3-3): Szczesny; Barzagli, Benatia, Chiellini, Alex Sandro; Khedira, Pjanic, Matuidi; Bernardeschi, Higuain, Dybala. A disposizione: Pinsoglio, Loria, Rugani, Asamoah, Sturaro, Bentancur.

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.