Brutale aggressione al Parco Verde alla troupe di Striscia la Notizia

Share

Brutale aggressione al Parco Verde alla troupe di Striscia la Notizia

Fra gli altri episodi violenti contro Brumotti c'è da ricordare quello di Padova a novembre, con gli spacciatori particolarmente violenti nel far scappare l'inviato impaurendolo con il lancio di bottiglie di vetro, tutto ciò pochi giorni prima del nuovo attacco a Roma.

Stasera a Striscia la notizia (Canale 5, ore 20.35) la violenta aggressione subita oggi da Vittorio Brumotti e la sua troupe a Napoli. Ne ha dato notizia un comunicato della trasmissione che racconta quanto avvenuto oggi: "Verso le 15:00 l'inviato e i suoi collaboratori si trovavano al Parco Verde di Caivano per documentare lo spaccio di droga che da qualche mese ha in parte abbandonato l'area del rione Scampia per trasferirsi in questa cittadina a nord di Napoli".

"Falliti i tentativi di aprire l'auto, prosegue la nota, i delinquenti hanno impugnato bastoni e una sedia con cui hanno sfasciato la carrozzeria e cercato di rompere i vetri, che per fortuna hanno resistito".

Le notizie del 2017 aveva portato a galla una serie di attacchi all'inviato in diverse città d'Italia: per ben due volte l'appassionato di bici era stato preso di mira nel parco della Montagnola a Bologna, dove i pusher non hanno perso tempo a spintonare e minacciare la troupe dello show televisivo invitandola ad allontanarsi dalla zona e non disturbare più la loro attività.

Solo l'intervento dei Carabinieri è riuscito a mettere in fuga i malfattori e a salvare la pelle alla troupe di Striscia, che nonostante la presenza dei militari, è stata coperta da insulti, mentre Brumotti con il megafono invitava gli adulti a lasciare i giovani fuori da questo mondo, affinché possano avere un futuro. Qui non si tratta più di spaccini ma di un business gestito da associazioni mafiose!

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.